Alienum phaedrum torquatos nec eu, vis detraxitssa periculiser ex, nihil expetendis in mei eis an pericula es amet aperiri.

Gli Inaffondabili

Cover_gli_inaffondabili_600x800
Gli Inaffondabili
30 icone Pop raccontate da mollybrown.it
di Silvia Andreoli, Anna DI Cagno, Marina Moioli, Luca Pollini

 

prefazione di Michele Mozzati

 

Che cosa hanno in comune Marilyn Monroe e Winston Churchill, Gigi Riva e Anna Karenina, Cappuccetto Rosso e Federico Fellini? Nulla ovviamente, tranne il fatto che sono tutti degli “unsinkable”, inaffondabili: persone (o personaggi) che hanno segnato un’epoca nella storia e nella vita di molte persone.Questo libro, dedicato a trenta icone della cultura Pop di tutti i tempi, è figlio di un blog, www.mollybrown.it che festeggia il suo primo anno di vita con una selezione dei ‘pezzi’ più cliccati dai lettori. A sua volta il blog è dedicato a una donna incredibile, che ha avuto una vita avventurosa e spericolata. Molly Brown è sopravvissuta al naufragio del Titanic e per questo è passata alla storia come The Unsinkable Molly. Nell’infinito mare della rete, dove chiunque ha finalmente i quindici minuti di notorietà profetizzati da Andy Warhol, scontrarsi con qualcosa d’inaffondabile è diventata un’esigenza. Così come leggere, pensare, sorridere e ricordare.

 

Silvia Andreoli. Scrive da sempre. Racconti, poesie, fiabe, romanzi (ne ha pubblicati tre), articoli per giornali, storytelling per aziende, newsletter. È laureata in Giurisprudenza e curiosa di tutto. Non appartiene ad alcun albo professionale perché le uniche tessere che l’appassionano sono quelle dei mosaici. Vive tra Verona, Milano e Parigi.

 

Anna Di Cagno. Giornalista professionista dal 1994. Ha studiato filosofia a Torino, ma ha capito a cosa serviva solo quando è arrivata nella redazione di Cosmopolitan, dove ha iniziato come redattrice di costume e attualità. È stata caporedattore, free-lance, copy per agenzie di comunicazione. Negli ultimi anni ha scritto diversi libri e ha intenzione di continuare. Vive a Milano e non ha hobby.

 

Marina Moioli. Giornalista di lungo corso, ha cominciato a scrivere nel 1981 sulle pagine de Il Giornale fondato da Indro Montanelli e negli anni si è occupata di: costume, cronaca, economia, turismo, enogastronomia, gossip, non profit. Nel cassetto conserva gelosamente una laurea in Lingua e Letteratura russa, ma per ora ha pubblicato solo tre guide dedicate alla sua città dell’anima: Milano.

 

Luca Pollini. Milanese amante del mare, è cresciuto nella Milano degli anni Settanta. Collabora con mensili e quotidiani, si occupa di storia contemporanea, cura un sito (www.retrovisore.net) dedicato alla storia del costume italiano. All’attività di giornalista unisce quella di saggista e autore. Crede nel rock e rimpiange il Parco Lambro (inteso come Festival).

    • isbn 978-88-99498-23-8
    • formato cartaceo
    • pagine 184
    • prezzo euro 12,90
    • acquista su Ibs
    • acquista su Amazon