Casa editrice non a pagamento.

110 Senza Lode

Cover_110SenzaLode
110 senza lode

di Oreste Panzarella

 

“È un bravo ragazzo, ha fatto anche l’Università” è la frase tipica negli over 50 che assegnano alla laurea un vero e proprio status sociale che va oltre il semplice titolo di studio e i nostri genitori, i nostri nonni, sono ancora succubi di questa pesante dicotomia.

In questo viaggio psicomico-drammatico di esami sostenuti emergono tutti i problemi dell’Università italiana; dalla riforma Moratti al baronismo e all’assenza di un collegamento diretto al mondo del lavoro.

L’autore è dirompente, forse troppo diretto, ma è solo con una fresca schiettezza che può alzarsi il vento nuovo del cambiamento.

Si riflette, tanto, si ride molto anche se di ridere ce ne sarebbe davvero poco.

 

Oreste Panzarella nasce a Catanzaro, 1983, laureato in Economia con 110 senza lode.

È figlio del professore di scenografia Antonio Panzarella, a detta di molti il più profondo conoscitore di teatro e fotografia in Calabria.

È Auditor di Qualità, giornalista pubblicista e manager in società di servicing per fondi di investimento.

È papà di una bambina che nessun aggettivo potrebbe descrivere ed è felice con un anello all’anulare della mano sinistra. Anche lui, come voi, fa parte di una famiglia, di un progetto, di un popolo, di una fila, di una lista, di un gruppo di whatsapp e sicuramente fa parte del problema.

Ha una mail oreste.panzarella@gmail.com dove puoi scrivergli direttamente.

  • Rilegato
    Isbn 978-88-99498-30-6
    € 11,90
    Pagine 144
    Amazon
    Ibs